Curare il Dolore – CID Modena

Curare Il Dolore - Associazione di Volontariato ONLUS

Il C.I.D. curare il dolore, Associazione ONLUS, opera nel territorio per la diffusione del NO al dolore INUTILE. Per una cultura davvero consapevole, a difesa del mantenimento della qualità della vita minata dal dolore cronico, contro l'ignoranza, l'ipocrisia, la diffidenza che non vuole lottare contro il DOLORE che può e deve essere curato. Nata nel 1998 come una sfida - un'idea NIENTE MALE!!! - grazie all'impegno di Soci e Volontari, sostiene attualmente il Centro di Terapia Antalgica di Castelfranco E., centro HUB per la provincia di Modena.

SCARICA LA NOSTRA BROCHURE

Per accedere al Centro Antalgico di Castelfranco, le modalità sono 3:

  1.  visita ordinaria - tramite CUP -  su richiesta del medico di base o medico specialista.
  2. Qualora il medico di base o lo specialista ritenga necessario un intervento urgente, il medico stesso può contattare direttamente i medici del C.T.A. attraverso la segreteria telefonica specifica :  da fisso 848 800640  da cell 059 2025050 e sottoporre il caso clinico allo specialista, condividere le caratteristiche d'urgenza ed essere aiutato nella gestione del trattamento, in attesa della visita.
  3. Visita in libera professione individuale, quindi a pagamento, tramite una chiamata al call center 059 2025805

logo cid colori

Il Centro Antalgico di Castelfranco E. il 14 ottobre 2011 è stato finalmente riconosciuto HUB provinciale, grazie alle sue caratteristiche di eccellenza.

La Legge 38/2010 definisce le caratteristiche della rete della T. A., ponendo la presenza di strutture, SPOKE e HUB, come punti cardine della rete stessa, che hanno l'obiettivo di prendere in carico gli ammalati affetti da dolore cronico.

Gli SPOKE sono ambulatori per le prime visite e visite di controllo, in cui possono essere eseguite piccole procedure antalgiche. Obiettivo del Piano Attuativo Locale (PAL) 2011-2013 che definisce le strategie sanitarie per la provincia di Modena è che siano presenti in ogni stabilimento ospedaliero.

Gli HUB invece sono centri specializzati dove vengono presi in carico pazienti inviati dagli SPOKE o da altri specialisti. Sono caratterizzati da:

  •  procedure invasive diagnostiche e terapeutiche di alta complessità
  • archivio di impiantistica
  • progetti di ricerca finalizzati all'applicazione di nuovi trattamenti farmacologici e non
  •  progetti di formazione
  • il personale HUB è personale dedicato completamente alla gestione e al trattamento del dolore cronico.

La Regione Emilia Romagna ha creato un coordinamento regionale con l'obiettivo, anche, di identificare i Centri HUB e SPOKE regionali, in attuazione alla Legge 38.

Intervista ad Emma Bonino. Paura della morte? Temo di più il dolore.

 Qual è il dolore maggiormente trattato presso il C.T.A. di Castelfranco E.?

Il dolore da patologie maggiormente trattato è:

  • dolore da crollo vertebrale per osteoporosi
  • spasticità dolorosa legata a traumi midollari
  • spasticità dolorosa legata a ictus o lesioni cerebrali
  •  spasticità da sclerosi multipla
  • dolore ischemico degli arti superiori ed inferiori
  • cefalee
  • dolore da neoplasie
  • dolore da patologie della colonna vertebrale( cervicale, dorsale e lombosacrale)
  • dolore sciatalgico da ernia discale
  • neuropatia posterpetica
  • dolore da radicolopatie periferiche
  • dolore neuropatico da diabete o altra origine
  • dolore post intervento sul rachide(FBSS)